Caso Studio: Protocollo per l’Analisi della Concentrazione di Ossigeno

Share on facebook
Share on linkedin
protocollo per l analisi della concentrazione di ossigeno in matrici alimentari itp napoli
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel precedente articolo, abbiamo approfondito la concentrazione di ossigeno nella shelf life, mostrando l’importanza di mantenere livelli bassi di tale gas al fine di preservare le caratteristiche organolettiche e microbiologiche degli alimenti all’interno del packaging.

In particolare, si è evidenziato la necessità di utilizzare, per l’analisi, uno specifico protocollo, elaborato ed ottimizzato appositamente, che richiede uno studio sperimentale preliminare specifico per ogni composizione dell’alimento.

In questo articolo, presenteremo un caso studio sulla definizione di tale protocollo, elaborato per un nostro storico cliente.

Situazione di Partenza ed Obiettivo 

Il cliente ci ha richiesto di validare l’efficacia di un packaging per nuove linee di produzione alimentare.  Bisognava, tra le altre cose, determinare la concentrazione di ossigeno negli alimenti confezionati, quindi.

Il nostro obiettivo è stato la definizione di un protocollo analitico unico per determinare l’ossigeno disciolto nelle matrici alimentari di differenti tipologie e gassoso nello spazio di testa delle confezioni di qualunque materiale esse siano.

Strategie adottate

  • È stato compiuto uno studio per conoscere le interazioni ossigeno – matrice alimentare a seconda della composizione dell’alimento;
  • Sono stati analizzati e messi a confronto metodi e strumentazioni per l’analisi dell’ossigeno in substrati di varia natura;
  • È stato compiuto uno studio sperimentale preliminare per definire le fasi del protocollo e per l’analisi dell’ossigeno disciolto su una matrice tipo a base di carboidrati;
  • È stata ampliata la casistica delle matrici alimentari considerando matrici con differente viscosità e composizione (omogeneizzati, salse, puree di frutta e impasti);
  • Sono stati progettati device per la modifica della strumentazione presente in commercio, in modo da rendere le operazioni analitiche più efficaci ed attuabili in ambito industriale;
  • È stato avviato il processo iterativo di definizione del protocollo, l’analisi dei dati sperimentali, l’identificazione dei margini di miglioramento e la successiva correzione delle procedure analitiche e modifica della strumentazione disponibile.

Risultati ottenuti

È stato definito un protocollo ottimizzato e flessibile che può essere applicato a differenti tipologie di alimenti.

Le operazioni di analisi previste possono essere svolte in situ, in modo da analizzare il prodotto durante le fasi di produzione, per identificare eventuali problematiche del processo.

L’analisi dell’ossigeno può essere condotta al tempo zero (immediatamente dopo il confezionamento) e nel corso della shelf-life del prodotto per valutare le performance del packaging e correlare il profilo di concentrazione dell’ossigeno disciolto e gassoso ai fenomeni di aging che interessano l’alimento.

Conclusioni

Il presente caso studio vuole evidenziare l’importanza e i passi di una corretta strategia per l’analisi, la caratterizzazione e la definizione di un protocollo per la concentrazione di ossigeno nel confezionamento. La strategia adottata va ovviamente contestualizzata all’alimento in esame. Il lavoro che svolgiamo in I.T.P. è, appunto, collaborare con le aziende nel tempo, per migliorare progressivamente il protocollo in base ai parametri identificati di volta in volta, le esigenze del cliente mutate nel tempo e l’evoluzione della shelf life e dei processi industriali, nonché l’introduzione di nuove e più innovative soluzioni dal mercato o dalla ricerca e sviluppo.

I risultati finora ottenuti, da un punto di vista di efficientamento produttivo nelle aziende e di qualità dei prodotti e del loro confezionamento, sono il nostro vero motivo di orgoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti Recenti:

L'Open Innovation per la tua Attività!

Fissa un appuntamento gratuito. Ascolteremo le tue richieste e insieme elaboreremo la soluzione più in linea con le tue esigenze.